TouchMaster 4 Connect [Multi]

    Condividere

    dragoty
    Admin

    Messaggi : 49
    Data d'iscrizione : 10.02.11

    TouchMaster 4 Connect [Multi]

    Messaggio  dragoty il Gio Mar 03, 2011 1:02 am

    TouchMaster 4 Connect
    Nome: TouchMaster 4 Connect
    Lingua: Multi
    Genere: Raccolta
    Descrizione:
    Spoiler:
    Il Nintendo DS, fin dalla sua uscita nel lontano 2004, ha caratterizzato la sua line-up con una cospicua serie di prodotti “mordi e fuggi”, pensati per una partita veloce e adatti ad una determinata tipologia di utenza che cerca nella propria console portatile titoli accessibili e non troppo impegnati.
    Oggi vi parliamo dell’ennesima raccolta di minigiochi pensata per il doppio schermo, console oramai sulla via del tramonto: si tratta di Touchmaster 4 Connect di Warner Bros, quarto episodio di una serie le cui origini sono da ricercarsi addirittura nei coin-op statunitensi degli anni Novanta.
    Andiamo a vedere insieme quanto e se un prodotto del genere può ancora stupire ed essere apprezzato dai videogiocatori.
    Impila i soliti quattro blocchi
    All’avvio del gioco, la prima cosa che ci troveremo di fronte sarà la creazione del proprio profilo: un nome, un avatar (possessori di DSi, sarete felici di sapere che potrete anche scattare una vostra foto), e poi si è pronti per gettarsi nella mischia dei minigiochi. Venti, in totale, le sfide disponibili, e quattro categorie principali: Puzzle, Carte, Giochi da tavolo e Azione. Una volta selezionato un gioco ci saranno diversi obiettivi da portare a termine, che spazieranno dal totalizzare un determinato numero di punti, al completare un livello senza usare una particolare azione; tutti fattori che contribuiscono ad aumentare la longevità del titolo, che riesce comunque ad attestarsi su livelli discreti.
    Ma andiamo ora a parlare del fulcro del gioco: quelle venti sfide che lo caratterizzano e ne rappresentano l’essenza. Touchmaster 4 Connect, per quanto cerchi di rappresentare qualcosa di nuovo, finisce per perdersi nel limbo del “già visto”, non riuscendo ad introdurre concrete innovazioni in un genere ormai abusato e affidando il ruolo di protagonisti ai vecchi classici che conosciamo da tempo. Per fare qualche esempio, ci troveremo a giocare ad una rivisitazione del classico Tris (Pharaoh’s 9), o dei più comuni giochi di carte (solitario, altre varianti con qualche accenno di poker). Non manca il classico Sudoku, o la usuale pletora di minigame in stile “match 3”; niente, insomma, che non abbiamo già ampiamente assaporato altrove.
    A conferire - almeno - un po’ di varietà al titolo, ci pensa di certo la categoria relativa ai giochi d’Azione, che riesce, grazie a qualche espediente ludico abbastanza valido, a mantenere l’interesse su livelli quantomeno discreti: dovremo, ad esempio, evitare gli ostacoli su schermo nei panni di un pupazzo di neve (Feeding Frosty) o di un torero (Dodge Bull); o, ancora, mantenere un pesce fuori dall’acqua cliccando ripetutamente su di esso per il maggior tempo possibile (Tricky Fish), evitando ostacoli a schermo e distrazioni varie.
    Indipendentemente dalla varietà o dall’ispirazione di ogni minigioco, comunque, c’è da dire che la realizzazione generale, tutto sommato, si attesta su un livello quantomeno sufficiente: le varie prove sono sempre ben strutturate, presentano concept coerenti e ben determinati, e un control scheme (affidato al touch screen) sempre piuttosto preciso.

    Url:
    Codice:
    Fileserve
    http://www.fileserve.com/file/PH8zzep

      La data/ora di oggi è Dom Set 24, 2017 1:08 pm